L΄isola di Vis - la fortezza dell΄Adriatico

Sul promontorio Stupišće c΄era la batteria di cannoni e di missili che controllavano il settore sud-occidentale. L΄edificio al di sopra della baia di Gnjilna serviva come alloggio per i soldati.

È ancora possibile trovare i resti dei cannoni di calibro 90mm fabbricati in Italia che servivano per mirare ai bersagli in mare. Le postazioni dei cannoni erano sotterrate nel monte e collegate da tunnel sotterranei. Prima di andarsene dall΄isola di Vis, la JNA (Armata popolare jugoslava) ha distrutto i cannoni con esplosivo.

Sopra la batteria di cannoni si trovano le postazioni per lanciare i missili, e il combustibile per i missili si conservava in un grande tunnel sotterraneo. Il sistema di ventilazione era camuffato da pietre per somigliare alle case tradizionali.

Ancora oggi esiste il pericolo d’incontrare le mine vicino agli impianti militari, perché l’ex JNA, alla sua partenza dall’isola nel 1993., le aveva sparse da tutte le parti, ma non esiste la registrazione delle mine. Perciò non è suggerito visitare questi impianti da soli, solo in compagnia delle guide turistiche che conoscono il territorio.

La nostra barca taxi può portarvi nell΄esplorazione di questo passato militare o potete noleggiare una barca e esplorarlo da soli.


PARTENZA

RITORNO

Nº PERSONE

+385 97 77 33 797
or zdenkica@rentaboatkomiza.com
Reservation assistance available 24 hours